Categoria: Senza categoria

PAURA DEL DENTISTA? ECCO I VANTAGGI DELLA SEDAZIONE COSCIENTE

Protossido-d-azoto

Spesso la figura del medico, e maggiormente dell’odontoiatra, è associata ad emozioni come paura e ansia. Ricorrendo alla  sedazione cosciente con protossido d’azoto e ossigeno è possibile eliminare questo stato emotivo. Questa tecnica è ampiamente utilizzata in odontoiatria infantile.

Perchè si usa la sedazione con protossido? Si usa per prevenire o curare l’ansia del dentista a OGNI età e si rivolge in generale a tutti i pazienti, ma in modo particolare ai bambini, a quelli traumatizzati da una precedente esperienza e ai pazienti con riflesso faringeo (GAG reflex).

Come funziona questa tecnica? Il paziente respira da una mascherina nasale profumata una miscela di ossigeno e protossido di azoto in percentuali ben definite restando sempre sveglio, vigile e cosciente per tutta la seduta rilassandosi senza più nessuna paura.

Quanto dura l’effetto del rilassamento? La procedura è molto rapida, ci vogliono circa 3/5 minuti per l’introduzione della sedazione e altrettanti a fine seduta per eliminarla completamente. Il vantaggio di questa tecnica è infatti proprio quello di essere temporanea e di determinare il suo effetto sedativo solamente durante la seduta potendo così riprendere da subito le normali attività didattiche e ludiche.

 

Per saperne di più contattaci e leggi l’articolo qui riportato

https://myfacexpert.it/paura-dentista-sedazione-cosciente-vantaggi/


SENSIBILITA’ DENTALE

sensibilità-dentale

La sensibilità dentale rappresenta uno dei fastidi più comuni tra la popolazione, è un disturbo caratterizzato dalla graduale esposizione della dentina, ovvero la parte più morbida del dente che si trova sotto lo smalto.

I denti sensibili portano ad provare una sensazione di fastidio quando si entra in contatto con uno stimolo termico (freddo o caldo), chimico (assunzione di cibi o bevande acide) ed evaporativo (flusso d’aria). Anche le giornaliere manovre  d’igiene orale possono risultare fastidiose alla persona che soffre di sensibilità dentale, tanto da dare luogo a uno spazzolamento scorretto e frettoloso.

Le cause che portano alla sensibilità dentale sono molteplici ma in linea di massima, si ritiene che la causa principale della sensibilità dentale sia da associare all’esposizione della dentina agli stimoli esterni. Altre cause possono essere: abrasione, attrito, erosione, MIH e recessine gengivale.

Per alleviare la fastidiosa sensazione causata dai denti sensibili  suggeriamo di seguire questi semplici accorgimenti:

  • lavare i denti con un dentifricio fluorato, spazzolandoli in maniera delicata e scegliendo uno spazzolino a setole morbide
  • evitare di assumere cibi e bevande troppo cale o troppo fredde
  • bere acqua subito dopo i pasti per riequilibrare i livello di acidità in bocca e attendere mezz’ora prima di lavarsi i denti

Per saperene di più clicca qui:

https://myfacexpert.it/denti-sensibili-cause-e-rimedi/


MIH: IPOMINERALIZZAZIONE DI MOLARI ED INCISIVI

MIH

Questa malattia di origine sistemica colpisce, secondo le stime, un bambino su sei e si è visto essere in costante aumento.

La MIH è un difetto di formazione dello smalto, ovvero, un deficit qualitativo nel processo di mineralizzazione dello smalto. I denti colpiti da MIH sono generalmente i primi molari e gli incisivi.

I denti interessati da MIH sono riconoscibili per la presenza di macchie. Ci sono diversi stadi di gravità di questa condizione dentale: il colore biancastro rappresenta una MIH lieve mentre quelle giallo-marrone sono le forme più gravi.

 

Se hai notato queste strane macchie sui denti del tuo bambino non esitare a fissare una prima visita pedodontica e per avere ulteriori informazioni sulla MIH clicca qui.

https://myfacexpert.it/mih-ipomineralizzazione-di-molari-e-incisivi/


ORTODONZIA INVISIBILE CON ALLINEATORI TRASPARENTI:

Mascherine trasparenti

L’ortodonzia invisibile, ovvero l’ortodonzia basata sull’utilizzo di mascherine trasparenti sta riscuotendo sempre maggiorne più interesse da parte del paziente. Questa soluzione ortodontica permette di allineare i denti in modo confortevole e discreto.

Il trattamento ortodontico con allineatori trasparenti si sviluppa con una serie di mascherine, personalizzate per ogni paziente, che nel corso delle settimane portereanno a sviluppare il movimento desiderato e al raggiungimento dell’obiettivo prefissato.

 

Per saperne di più sull’ortodonzia invisibile fissa un appunto presso lo studio e clicca qui: https://myfacexpert.it/allineatori-trasparenti-3-cose-da-sapere/


AGENESIA DENTALE

Parliamo di agenesia dentale quando uno o più denti decidui o permanenti non erompono.

La diagnosi di agenesia viene confermata per mezzo di un esame radiologico chiamato ortopanomografia. Questo esame radiologico permette di capire se siamo in un caso di agenesia o di un ritardo di sviluppo dentale.

Tale condizione congenita se non viene intercettata e trattata adeguatamente, oltre a incidere sull’estetica dentale può comportare problemi di malocclusione.

 

Per avere ulteriori informazioni clicca qui:

https://myfacexpert.it/agenesia-dentale-cosa-e-come-riconoscerla/#h-quali-fattori-incidono-sull-glossary-ignore-agenesia-glossary-ignore-dentale

 


ESTRAZIONE DEL DENTE DEL GIUDIZIO

estrazione denti del giudizio

Tra i 17 e i 26 anni il dente del giudizio fa la sua comparsa adattandosi allo spazio rimanente che gli altri denti gli hanno lasciato, spesso la mancanza di spazio per la sua eruzione fa si che questo elemento rimanga parzialmente o completamene sommerso nell’osso.

L’intervento di estrazione del dente del giudizio più essere più o meno complesso, è quindi fondamentale seguire i consigli del medico.

I comportamenti da tenere nel post operatorio sono semplici e prevedono: una dieta morbida e fresca, l’assunzione di farmaci ad azione antidolorifica e tenere il ghiaccio all’esterno della mascella. E’ sconsigliato assumere alcolici, fumare, sciacquare e spazzolare vigorosamente il sito dell’operazione. Non è raccomandato praticare sport ad alta intensità nei tre giorni dopo l’estrazione.

Per ulteriori informazioni non esitare a contattarci.


OSAS: APNEE DEL SONNO NEI BIMBI

Si definiscono OSAS le interruzioni periodiche della respirazione durante il sonno.

Nel bambino che soffre di apnee notturne una delle manifestazioni più frequenti è il russamento abituale.
Alcuni altri sintomi secondari possono essere anche la sonnolenza data da sonno non riposante, cefaleati mattutine e difficoltà di concentrazione.

La diagnosi delle OSAS richiede la collaborazione di vari professionisti quali: pediatri, otorinolaringoiatri, pneumologia e ortodontici; La loro interdisciplinarità permette di stabilire il programma terapeutico più indicato per il piccolo paziente.

Per conoscere ulteriori dettagli clicca nel link qui:

https://myfacexpert.it/osas-disturbi-respiratori-sonno-bambini/


FLUOROPROFILASSI: un valido aiuto contro l’insorgenza della carie

Igiene e sbiancamento orale

Insieme alle corrette manovre d’igiene orale domiciliare, una buona alimentazione e le periodiche visite odontoiatriche, l’apporto di fluoro è un valido alleato nella prevenzione dell’insorgenza delle carie.

Il suo ruolo è quello di limitare sia la formazione che l’avanzamento della patologia cariosa e allo stesso tempo di facilitare la remineralizzazione dello smalto.

 

Per conoscere le modalità di assunzione ed in meccanismo con cui il fluoro agisce vi rimandiamo a link qui di seguito:

https://myfacexpert.it/limportanza-del-fluoro-nella-prevenzione-della-carie/

 

 


Bambini: quali malocclusioni necessitano di un trattamento precoce??

logopedia e ortodonzia

È ancora poco conosciuto da parte dei genitori che alcune posizioni scorrette dei denti (malocclusioni) necessitano di un trattamento precoce.

Questo vuol dire necessità di mettere l’apparecchio ortodontico quando i denti presenti sono ancora da latte o stanno spuntando i primi denti permanenti. 

Come distinguere da situazione a situazione? Chiedi sempre una visita specialistica per il tuo bambino verso i 3 anni!

Ti invitiamo a leggere questo articolo per approfondire l’argomento! Buona lettura. https://facexp.it/bambini-quali-malocclusioni-vanno-trattate-precocemente/

 


Apparecchio, attenzione ad alimentazione ed igiene orale!

igiene orale del bambino

Durante il trattamento con apparecchio ortodontico spesso uno dei problemi principali è il mantenimento di un’adeguata igiene. Per far si che i denti siano puliti e sani anche con l’apparecchio ortodontico è fondamentale prestare attenzione a due abitudini a volte sottovalutate:

  • alimentazione
  • igiene orale

Infatti il solo spazzolamento non sarà più sufficiente, ma si dovrà prestare attenzione anche ai pasti e a come ci si lava i denti.

Per approfondire l’argomento leggi l’articolo su http://facexp.it/

https://facexp.it/apparecchio-attenzione-ad-alimentazione-e-igiene-orale/